L'invenzione del passato nel XVIII secolo. Convegno annuale SISSD 2019 - Call for papers entro il 31/1/2019

 

"Enlightenment Identities" - XV Congresso internazionale ISECS (31 gennaio 2019: scadenza richiesta di borse di studio; 1° febbraio 2019: scadenza call for papers)

 

Incroci europei nell’epistolario di Metastasio - Genova, 6-7/12/2018

 

Diversità e minoranze nel Settecento PDF  | Stampa |
Pubblicazioni

2006 - Marina Formica, Alberto Postigliola (a cura di), Diversità e minoranze nel Settecento (Atti del seminario di Santa Margherita Ligure, 2-4 giugno 2003), Roma, Edizioni di Storia e Letteratura (Biblioteca del XVIII secolo. Serie della Società Italiana di Studi sul secolo XVIII, 4).

 

Indice generale

Prefazione di Alberto Postigliola e Anna Maria Rao

Introduzione di Marina Formica

Diversità e minoranze

Gianluca Mori, Filosofia pubblica e filosofia clandestina: uno sguardo sulle ricerche recenti

Luigi Gallo, La minoranza come élite. La solitudine dell’‘eroe’ e la solitudine dell’artista come presa di coscienza di un nuovo, possibile,

destino profetico per l’arte

Valeria Pellis, Il sublime artificio della vita, ovvero la genesi del Frankenstein

Massimo Cattaneo, “Vitio nefando” e Inquisizione romana

Jeanne Clegg, Perseguitati/persecutori: dissenzienti, delatori e il movimento per la riforma del costume

Michele Cassese, L’utopia di Herrnhut: la comunità dei Fratelli Moravi

Manuela Ceretta, Quando la minoranza si comporta da maggioranza: i protestanti irlandesi

Antonio Coco, Le minoranze ebraiche in Sicilia

Marina Caffiero, I diritti degli ebrei. Le rivendicazioni della comunità romana alle soglie della Rivoluzione

Elena Brambilla, Statuto delle minoranze religiose e secolarizzazione della cittadinanza (da Giuseppe II all’età francese)

Marina Formica, Dissidenti e rivoluzione

Indice dei nomi