Verso la Rivoluzione, di Cristina Passetti | Stampa |
Pubblicazioni dei soci

Cristina Passetti

Verso la Rivoluzione. Scienza e politica nel Regno di Napoli (1784-1794)

Napoli, Vivarium, 2007 (Collana: Libertà-Uguaglianza; Dalla Rivoluzione francese al Risorgimento italiano, 15)

 

Indice

 

Presentazione di Anna Maria Rao

 

Introduzione - Dalle riforme alla Rivoluzione: le ragioni di una scelta

 

Capitolo I - Prima e dopo Genovesi: esordi riformatori nel Regno di Napoli

1. L’“annus mirabilis” di Antonio Genovesi

2. Verso un nuovo ordinamento civile

3. Essere “genovesiani” dopo Genovesi

 

Capitolo II - Intellettuali nuovi e pratica del sapere in provincia

1. Gli “spiriti forti” in Calabria fra tradizione e innovazione

2. “Labor et Laetitia”: il caso Antonio Jerocades

3. Francesco Saverio Salfi, un filosofo pragmatico in terra di Calabria

4. Il modello delle Società patriottiche abruzzesi: propaggini genovesiane o riformismo di nuova specie?

5. La missione abruzzese di Carlo Lauberg e il suo ritorno a Napoli

 

Capitolo III - Tra antropologia e scienza: l’esperienza “tremuotica” calabrese del 1783

1. L’evento sismico e le sue conseguenze politiche, economiche e sociali

2. Cause fisiche e rimedi politici nell’analisi antropologica dell’abate Salfi

3. Dalla conoscenza della natura alla progettazione politica

 

Capitolo IV - Un laboratorio per la Rivoluzione: massoneria e patriottismo

1. Le origini del fenomeno muratorio a Napoli

2. Le due anime della massoneria napoletana: nazionali e inglesi

3. “Sans compromission”: l’opera massonica di Antonio Jerocades

4. Segreto massonico e cospirazione politica: l’azione dei fratelli napoletani

5. Il primo nucleo del patriottismo democratico

 

Indice dei nomi